Piani di studio

Piani di studio

Al secondo anno è prevista la scelta tra diversi PSPA (Piani di Studio Preventivamente Approvati): proposti nella sedi di Milano Bovisa, Lecco e Piacenza.

ME1: PRODUCTION SYSTEMS

Il piano di studi ME1: Production Systems fornisce un bagaglio completo di competenze per la progettazione e la gestione dei sistemi di produzione industriali. Gli insegnamenti che fanno parte di questo piano di studio coprono le diverse aree tematiche che caratterizzano la figura professionale:
  • Progettazione di impianti;
  • Progettazione e della gestione dei sistemi logistico produttivi;
  • Tecnologie e dei sistemi di lavorazione.
Per maggiori informazioni sugli insegnamenti vista il sito del Manifesto degli Studi.

ME2: MECHATRONICS AND ROBOTICS

Il piano di studi ME2: Mechatronics and Robotics fornisce, attraverso i suoi insegnamenti le competenze trasversali per la progettazione di un sistema meccanico equipaggiato da sistemi attivi e intelligenti ad alta tecnologia: macchine e impianti automatici, veicoli e robot industriali. La figura professionale in uscita da questo percorso è un progettista del settore meccanico, in grado di interfacciarsi con le competenze proprie dell’ingegneria dell’automazione, elettrica e dell’informazione. Per maggiori informazioni sugli insegnamenti vista il sito del Manifesto degli Studi.

ME3: VIRTUAL PROTOTYPING

Il piano di studi ME3: Virtual Prototyping forma una figura con un approccio sistemistico orientato al prodotto nella sua globalità, all’architettura di sistema, all’impiego efficace ed integrato delle metodologie e delle tecnologie di simulazione basate sui paradigmi di:
  • Prototipazione virtuale;
  • Fabbrica virtuale;
  • Manichini virtuali.
Gli insegnamenti sono quelli caratterizzanti l'area “Disegno e Metodi dell'Ingegneria Industriale e dell’Informazione”. Per maggiori informazioni sugli insegnamenti vista il sito del Manifesto degli Studi.

ME4: INTERNAL COMBUSTION ENGINES AND TURBOMACHINERY

Il piano di studi ME4: Internal Combustion Engines and Turbomachinery forma ingegneri con una solida preparazione sui principi di funzionamento dei motori e delle turbomacchine, in grado di sviluppare e gestire progetti su motori a combustione interna e turbomacchine, sia motrici che operatrici, che coinvolgono problemi di:
  • Dimensionamento;
  • Sviluppo;
  • Scelta;
  • Esercizio.
Particolare attenzione è dedicata agli aspetti fluidodinamici, energetici ed ecologici presentati sia dai motori destinati alla propulsione terrestre ed aerea, sia dalle turbomacchine nelle diverse applicazioni. Per maggiori informazioni sugli insegnamenti visita il sito del Manifesto degli Studi.

ME5: ADVANCED MECHANICAL DESIGN

Il piano di studi ME5: Advanced Mechanical Design insegna ad affrontare, con metodi avanzati e innovativi, la progettazione di componenti e sistemi meccanici. Attraverso gli insegnamenti specifici del PSPA, il laureato acquisisce le competenze tecniche sugli aspetti metodologici e di contenuto per gestire e risolvere problematiche legate a processi come:
  • Progettazione meccanica;
  • Progettazione di componenti e sistemi;
  • Utilizzo razionale dei materiali per la progettazione.
Per maggiori informazioni sugli insegnamenti vista il sito del Manifesto degli Studi.

ME6: ADVANCED MATERIALS AND MANUFACTURING

Il piano di studi ME6: Advanced Materials and Manufacturing ha come obiettivo la formazione di ingegneri in grado di operare in tutti gli ambiti dove la capacità di individuare soluzioni tecnologiche innovative e di impiegare materiali avanzati risulta un elemento competitivo fondamentale. Gli insegnamenti del PSPA permettono al laureato di acquisite conoscenze avanzate a proposito di:
  • Tecnologie speciali di lavorazione;
  • Applicazioni di materiali avanzati;
  • Progettazione ed ottimizzazione dei processi tecnologici;
  • Tecniche sperimentali;
  • Attività di laboratorio.
Per maggiori informazioni sugli insegnamenti vista il sito del Manifesto degli Studi.

ME7: GROUND VEHICLES

Il piano di studi ME7: Ground Vehicles fornisce una preparazione approfondita nelle discipline meccaniche in generale, con un’applicazione specifica nel settore dei veicoli terrestri (stradali e ferroviari). Vengono affrontati i vari aspetti funzionali, di progettazione, costruzione e gestione propri del veicolo, con particolare attenzione anche ai problemi dell’ambiente e della sicurezza attiva e passiva. Per maggiori informazioni sugli insegnamenti vista il sito del Manifesto degli Studi.

ME8: MACHINE TOOLS ENGINEERING (PC)

Il piano di studio ME8: Machine Tools Engineering prepara ingegneri con una specializzazione nella progettazione, integrazione e misura di prestazioni di sistemi meccanici complessi, quali le macchine a controllo numerico per la lavorazione meccanica ed i sistemi integrati di produzione. La figura professionale in uscita, attraverso gli insegnamenti del PSPA, dimostra di possedere conoscenze tecniche in ambiti quali:
  • Meccanica dei sistemi;
  • Costruzione di macchine;
  • Tecnologie e sistemi di lavorazione;
  • Tecnologie e sistemi dei controlli automatici.
Le lezioni frontali e le attività laboratoriali di questo percorso formativo si svolgono in due sedi diverse. Per il primi 3 semestri, gli allievi frequenteranno le lezioni presso la sede di Milano Bovisa, mentre per il 4 semestre seguiranno i corsi presso la sede di Piacenza. Per maggiori informazioni sugli insegnamenti vista il sito del Manifesto degli Studi.

ML5: ENGINEERING DESIGN AND MANUFACTURING (LC)

Il piano di studi ML5: Engineering Design and Manufacturing fornisce i principi di progettazione necessari per la realizzazione di sistemi meccanici e al contempo sviluppa gli aspetti culturali e progettuali per operare nell’ambito della progettazione di processo, un settore tipico della produzione industriale. In particolare gli insegnamenti vertono sui seguenti argomenti:
  • Dimensionamento e verifica dei componenti meccanici e degli organi di macchine;
  • Robotica e Meccatronica;
  • Progettazione assistita dal calcolatore e prototipazione rapida;
  • Strumentazione e tecniche di misura per il monitoraggio del funzionamento di sistemi meccanici e per il controllo della produzione;
  • Programmazione e gestione della produzione;
  • Metallurgia applicata e materiali metallici;
  • Sistemi avanzati per la produzione in ottica Industria 4.0;
  • Impianti industriali e loro gestione.
Più in generale, questo percorso di studi è molto legato all’attività delle industrie manifatturiere presenti sul territorio. Proprio per questo lo studente può personalizzare il proprio piano di studi in base ai propri interessi, lavorare in team per la realizzazione del project work obbligatorio e svolgere tirocini e stage presso le aziende partner del territorio. Per maggiori informazioni sugli insegnamenti vista il sito del Manifesto degli Studi.

POLIMI AMBASSADOR: SMART INFRASTRUCTURES

Gli studenti iscritti alla Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica hanno la possibilità di selezionare un percorso di studi che permette loro di ottenere il titolo di esperto in Infrastrutture Smart. In base alla specializzazione scelta, ogni studente potrà selezionare un numero di corsi - obbligatori e a scelta - pari a un minimo di 30 CFU contrassegnati come SMART (di cui 10 CFU in soprannumero per un totale di 130 CFU) e ottenere alla fine del percorso il titolo di POLMI AMBASSADOR in SMART INFRASTRUCTURES. Segui i link in basso per maggiori informazioni e scaricare i documenti con i dettagli sui corsi disponibili, sulla composizione del piano di studi e sulle modalità e requisiti di selezione dei corsi.

DOPPIA LAUREA

Doppia Laurea Interna
I programmi di doppia laurea interna sono percorsi multidisciplinari di recente istituzione articolati della durata di 3 anni che in collaborazione con altri corsi di studio del Politecnico di Milano che consentono il conseguimento di due Lauree Magistrali. I percorsi di doppia laurea interna attualmente attivi sono:
  • Materials and Nanotechnology Engineering - Mechanical Engineering;
  • Biomedical and Mechanical Engineering;
  • Mechanical and Civil Engineering;
  • Double Degree in Mechanical and Building and Architectural Engineering.
Le informazioni sui percorsi di doppia laurea interna sono disponibili sul sito della Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione.
EIT-M: Additive Manufacturing for Full Flexibility
Il programma EIT-M: Additive Manufacturing for Full Flexibility, attraverso la mobilità e dei corsi altamente specializzati, offre la possibilità di approfondire lo studi di:
  • Processi di produzione e additive manufacturing;
  • Progettazione meccanica;
  • Gestione della produzione.
Gli studenti trascorreranno il primo anno presso l’università d’ingresso e il secondo presso la sede di una delle Università partner, seguiranno corsi di innovazione & imprenditorialità, svolgeranno un tirocinio in azienda e conseguiranno due titoli. Il programma EIT-M è parte dell’offerta della EIT Manufacturing Master School, una delle iniziative lanciate della La comunità dell’innovazione EIT Manufacturing parte dell’ Istituto Europeo per l’innovazione e la tecnologia (EIT). Per ulteriori informazioni scrivici.